L’OCCIDENTE

Artist: IANVA
Label: Antica Fonografia Il Levriero
Tipologia: Slipcase CD
Release Date: 15/10/2007
Genres: Chanson, Dark Cabaret, Italian, Italian Cabaret Melodrama, Martial, Neofolk, Neoclassical, Old Fashioned, Songwriter, Soundtrack

Personnel 
Mercy: voce, marranzano, liriche, musiche, concepto, cori, arrangiamenti
Stefania T. D’Alterio: voce, liriche
Fabio Carfagna: chitarre classica ed elettrica, basso elettrico, musiche, cori
Francesco La Rosa: percussioni d’ogni sorta, programmazione macchine, musiche
Fabio Gremo: chitarra classica, programmazione macchine, musiche, cori, arrangiamenti
Giuseppe Spanò: pianoforte, cori
Azoth: basso elettrico
Davide La Rosa: fisarmonica, percussioni, cori
M° Fulvio Di Clemente: tromba, trombone
 

Guests:
Elena Aiello (violino)
Stella Sorgente (contrabbasso)
Paola Siragna (violoncello)
Alice Fabbri (oboe)
Donna Carmela D’Alterio (voce della penitente in “Santa Luce Dei Macelli“)

Registrazioni a cura di: Francesco La Rosa (ReAbo Studios)
Prodotto da: IANVA
Grafica e supervisione generale: Massimo Bellucci per “Antica Fonografia Il Levriero”


Tracklist

 
 
1. L’Occidente
2. Santa Luce Dei Macelli
3. Il Sereno E La Tempesta
4. In Battaglia (The Battle)

 


Concepto

Un Götterdämmerung orientato verso Sud, indondato dal sole del Mediterraneo. Molti sentiranno vibrare delle corde intime. Infondo IANVA esiste apposta.

Slipcase EP – Sold out

Note: “In Battaglia” è la cover di “The Battle” degli Strawbs, con testo riscritto in italiano.

 

 



Reviews

… Quattro canzoni per altrettanti atti d’amore-tormento ed incantesimi elettroacustici la cui forza è un fremito interiore, un sussulto d’emozione, una fitta silenziosa che riempie di lacrime e di gioia. L’ascesa continua”.
(Aldo Chimenti – Rockerilla (I) – 8/10 – 2007)

“Gli Ianva custodiscono un vessillo che è pregio di pochi, quello della raffinatezza artistica e della memoria simbolica connessa all’eroismo spirituale. Punto onorevolmente tributato con ‘Disobbedisco!’ e qui ampliato, in forma di Ep, da uno sguardo agrodolce verso il vecchio continente… “
(Stefano Morelli – Rumore (I) – 8/10 – 2007)

“… Debitamente sovra-arrangiate (in barba ai noiosi dettami minimalisti e lo-fi che ancora imperano nell’indie tricolore), dense di suggestioni e di colori, le quattro tracce di questo Ep confermano la classe di una band felicemente anomala nel panorama italiano…”
(Claudio Fabretti – Ondarock (I) – 2007)

“… Sin dal roboante titolo “L’Occidente” si dimostra coerente ed all’altezza…”
(Paolo Bertoni- Blow Up (I) -7/8 – 2007)

“With ‘L’Occidente’ Ianva again shows that with a strong concept and excellent melodramatic music with a strong Italian character, they can lift themselves easily above film music as well as the traditional neofolk genre”
(Teknoir – Gothtronic (NL) – 5/5 – 2007)

” …’L’Occidente’ is passionate, it is an Italian album. I cannot imagine such an album issued by any other band in any other country. And even more passionate it is made with the voice of lead singer – I have to confess: this is the kind of female vocals I enjoy and most of those pretentious female vocals lose their face in front of Stefania D’Alterio!”.
(ZG – Heathen Harvest (USA)) – 2007)

La verità è che non siamo più abituati a dischi culturalmente tanto densi, orchestrati e suonati così bene: è ora di ricominciare a essere esigenti…
(Vanessa Venerdì – Ritual (I) – 2007)

Today’s music scene would be a rather poor and tasteless affair without the presence of a group like IANVA… A poetic meditation upon the fate of the West, Italy, Blood, Passion and Faith… Monumental!
(Roy Liebscher – Nonpop (D) – 2007)

Leurs morceaux sont taillés dans le bois dont on extrait les hymnes… J’avoue que cette musique me touche comme rarement musique m’a touché… Les musiciens de Ianva jouent une musique qui met en lumière des valeurs universelles… ” 
(Bertrand K. – Guts Of Darkness (CH) – 6/6 – 2007)